Impianto fotovoltaico integrato architettonicamente


Pannelli fotovoltaici integrati su tetto inclinato
Gli impianti fotovoltaici si dicono integrati quando i pannelli s'inseriscono completamente nell'involucro edilizio.

Realizzare un Impianto Fotovoltaico integrato architettonicamente consente di beneficiare di una migliore tariffa d'incentivante del Conto Energia. Tale agevolazione risulta essere particolarmente conveniente per impianti fino a 3 kWp.
Se prima della realizzazione dell’impianto si redige un attestato di qualificazione energetica dell’edificio specificando gli interventi in grado di ridurre i consumi energetici (interventi da realizzare con la costruzione dell’impianto fotovoltaico), potrà essere successivamente richiesta al GSE una ulteriore maggiorazione della tariffa incentivante, se si dimostra che i consumi energetici sono stati ridotti di almeno il 10%. Tale premio puo’ raggiungere fino al 30% della tariffa incentivante.

Di seguito è illustrata la tabella con le tariffe dell'anno 2010 relative all'installazione di un impianto fotovoltaico integrato.

Tariffe incentivanti previste per l' impianto integrato (anno 2010)
Potenza impianto 2010 ( €/kWh)
da 1 a 3 kWp 0,471
da 3 a 20 kWp 0,442
maggiore di 20 kWp 0,423

Un Impianto Fotovoltaico viene classificato integrato quando:

Impianti fotovoltaici integrati - Applicazioni

Sono riconducibili a quattro categorie principali:

S.T.E. F.lli Pignotti vende e installa i propri prodotti in tutte le provincie della regione Marche: Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata e Pesaro.
L'azienda ha sede a Civitanova Marche (MC) ed è specializzata nel settore della climatizzazione, pompe di calore ed energie rinnovabili.